Grazie per aver visitato il sito del mio studio.

La mia avventura professionale è iniziata con il diploma conseguito all’Istituto di Stato per la Cinematografia e la Tv “Roberto Rossellini” di Roma, nel 1986. Corso di studi: Fotografia di Scena e Fotoreportage. L’anno seguente ho avuto il piacere ed il privilegio di insegnare – come supplente annuale – proprio Fotografia e proprio nella mia scuola. Quindi è stato il tempo della naia, luglio 1987/giugno1988, assolto come Furiere nel Genio Guastatori.

Al rientro ho collaborato con una compagnia assicurativa, un’impresa edile, un’agenzia pubblicitaria. Negli stessi anni, con Federica Gentile, ho condotto diverse edizioni di un programma in diretta e realizzato vari master “dance” premixati per una radio locale, a Bracciano. Insieme ad un amico di studi (oggi affermato professionista, Vinicio Ferri) – sempre a Bracciano – ho aperto il primo studio fotografico, contribuendo sia alla ristrutturazione che all’arredo degli ambienti. Contemporaneamente, a dire il vero dai 14 anni in poi, ho lavorato come deejay ed organizzatore di feste/eventi in location insolite per i tempi, grazie al sostegno, supporto di tantissimi amici/collaboratori (alcuni ancora parte della mia vita professionale e privata, altri persi come accade ad ognuno di noi).

Nel 1991, dopo un periodo di collaborazione esterna, sono entrato nel team di Edizioni Cioè dove ho lavorato come giornalista (in diverse testate) fino al 1999. Negli anni del giornalismo, ho usato il tempo libero e le ferie per dare seguito ad un’altra grande passione: il lighting design. Nel 1992 sono entrato in contatto con importanti realtà italiane ed internazionali di questo settore, firmando lavori per Studio Due, Plasa di Londra, EastFairLight di Pechino. Con l’esperienza, sono arrivati gli incarichi per realizzare i light show di alcuni eventi per Valtur, Yamamay, Audi, Porsche. Nel 1998 ho vinto un contest del quotidiano “La Repubblica”, grazie al quale ho lavorato come additional lighting designer al Concerto del 1° Maggio, a piazza San Giovanni, Roma. Qui ho avuto la fortuna di conoscere un vate dell’illuminotecnica per lo spettacolo, Pepi Morgia, che mi ha voluto come suo assistente alle luci al concerto/evento di Claudio Baglioni (diretta su RaiDue dallo Stadio Olimpico di Roma) nel giugno dello stesso anno.

Dal 1999, quando ho rassegnato le dimissioni da giornalista, lavoro come freelance nel campo del lighting, del video, della grafica e della comunicazione a tutto tondo, senza negarmi qualche (sempre più raro) deejay set. Dal 2006 al 2013 ho collaborato come visual designer al tour “BattitiLive” di TeleNorba e RadioNorba, ridefinendone completamente il set nel 2010. In anni più recenti, grazie ad ArtMediaMix – attuale partner dello studio – ho collaborato come videomaker/light designer a progetti per DS3, OVS, Acea e Tim (per quest’ultimo cliente ho illuminato gli esclusivi live set di Birdy, Emma, Emis Killa ed il trio Fabi Silvestri Gazzè). Dal 2009 curo la comunicazione del Balletto di Roma, in tutti gli aspetti grafici e video. Per Armanduk/Sony Italia ho girato due videoclip per e con Noemi: un best di immagini del tour “RossoNoemi” per il singolo “In un giorno qualunque”, ed un videoclip inedito girato a Disneyland Paris per il brano “Se non è amore”. Nello stesso periodo ho firmato la grafica del booklet di “RossoLive”, il doppio album di Noemi, con le immagini di Luigi Orru.

Penso di aver raccontato le esperienze più significative fatte fino ad oggi (a me sembra di aver scritto anche troppo), ma è difficile se non impossibile racchiudere in poche righe più di 30 anni di storie. Per conoscere altre collaborazioni, interazioni, produzioni, continuate a navigare nel sito. Oppure scrivetemi. Grazie in entrambi i casi.

Mauro Marani, Roma, 20 Aprile 1967

Messaggio

Nome

E-mail

Qui sotto, alcuni tra i più autorevoli clienti, partner, collaboratori e fornitori di MauroMaraniStudio.

about-me-loghi02